Il sentimento nobile porta a idealizzare e poi ti accorgi che….

anche la bella addormentata nel bosco un giorno si è svegliata…

“Le nobili principesse amano pienamente con tutto il loro cuore. A volte però amano uno splendido ideale, piuttosto che una persona reale”.

Ho trovato questa frase nelle note del mio telefono mentre facevo pulizia tecnologica. Non mi ricordo dove l’ho letta, ma se me la sono copiata e incollata vuol dire che in quel momento avevo la consapevolezza di aver idealizzato l’altro e non una volta sola ma troppe.

In realtà non so se sono una nobile principessa ma so che qualcosa di “nobile” in me c’è quando si parla di sentimenti.

Il problema del “divinizzare” gli altri è che lo scopri sempre quando ormai è troppo tardi. Quando l’altra persona, che sia amore o amicizia, ha prosciugato tutte le nostre energie, tutto il nostro bene….ti ritrovi spiazzato e fa male, male da morire.

Mi piacerebbe imparare a smettere di idealizzare le persone, di vederle per come sono davvero fin da subito, di coglierne pregi e difetti per decidere se farle entrare o meno nella mia vita. Smettere di giustificare – ma non di cercare di comprendere – certi atteggiamenti. Non so se ci riuscirò ma almeno voglio provare. In realtà lo sto già facendo e la cosa non mi dispiace affatto.

Ma lo appunto anche qui, alla voce: compiti a casa.

2 risposte a “Il sentimento nobile porta a idealizzare e poi ti accorgi che….”

  1. Belle parole Fra… sono le vere principesse come te che fanno valutazioni un po’ sbagliate ( e poi sbagliate lo sono davvero?) perché lo fanno con gli occhi del cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *